NOVITA'

TAGLIERINA BRUMAT mod TS46 Ce

PER LABORATORI DI PROVA E CAMPIONAMENTO MATERIALI

ROCCE,GRANITO...VETRO,GRAZIE ALLA TECNOLOGIA INVERTER

>> VAI AL CATALOGO <<

 

 

CORSI DI LAVORAZIONI MECCANICHE
tornitura, fresatura, foratura, ecc.

: lezioni teoriche e dimostrazioni pratiche sulla scelta dell'utensile, velocità di lavorazione, lubrificazione ecc. al fine di ottimizzare la qualità e la tempistica delle lavorazioni
Archivio
Maggio 2014 - Aprile 2014 - Marzo 2014 - Febbraio 2014 - Gennaio 2014 - Dicembre 2013 - Novembre 2013 - Ottobre 2013 - Settembre 2013 - Agosto 2013 - Luglio 2013 - Giugno 2013 - Maggio 2013 - Aprile 2013 - Marzo 2013 - Febbraio 2013 - Gennaio 2013 - Dicembre 2012 - Novembre 2012 - Ottobre 2012 - Settembre 2012 - Agosto 2012 - Luglio 2012 - Giugno 2012 - Maggio 2012 -

Dispositivi anticaduta: regole comuni a tutti i modelli

La formazione all’uso dei dispositivi anticaduta deve avere una durata minima di 1 giorno. Il datore di lavoro responsabile della sicurezza sul lavoro deve accertarsi che l’istruzione sui dispositivi anticaduta sia esaustiva in relazione al tipo di lavoro.

Alcune regole e consigli possono essere estesi a tutte le tipologie di dispositivi anticaduta.
- Il punto o i punti di ancoraggio sia fissi che mobili predisposti per accettare i dispositivi anticaduta devono essere progettati in modo da garantire che il dispositivo correttamente applicato non possa involontariamente staccarsi.
- Tutte le parti metalliche dei dispositivi anticaduta, in particolare se esposte alle intemperie, devono essere costruite in conformità alla 4.4 della EN 362:1992 riguardanti le disposizioni in merito alla protezione contro la corrosione.
- I dispositivi devono essere muniti di manuale di uso e manutenzione
- La legge prevede l’obbligo di revisione periodica (solitamente 12 mesi dal primo utilizzo) finalizzata al controllo del corretto funzionamento dei dispositivi anticaduta, il controllo può essere  eseguito da parte del costruttore o ente autorizzato. La mancata esecuzione comporta una sanzione per il datore di lavoro.
- Il costruttore è tenuto a indicare una data di scadenza del dispositivo anticaduta. Resta fermo l’obbligo di sostituire il dispositivo, anche prima della naturale scadenza, quando si notino segni di usura che potrebbero compromettere l’efficienza dello stesso
- La scelta dell’imbracatura deve essere fatta in funzione della natura del lavoro da effettuare e deve essere conforme alla norma EN 361
 





+39 022-565461 brumati_r@libero.it

20/01/2014



Vedi anche 20/09/2012 Dispositivi anticaduta: panoramica su tipologie e norme Tutto ciò chedovete sapere sui dispositivi anticaduta. Ecco la classificazione delle varie tipologie dei dispositivi anticaduta
20/06/2013 Dispositivi anticaduta retrattili Tra i tantissimi DPI in uso oggi, che caratteristiche hanno i dispositivi anticaduta retrattili?
20/03/2013 Dispositivi anticaduta: più chiarezza nelle disposizioni I dispositivi anticaduta sono indispensabili strumenti per limitare il rischio infortuni nei lavori in quota
20/12/2012 Dispositivi anticaduta: quando è necessario il loro utilizzo I dispositivi anticaduta sono degli ottimi strumenti per evitare i rischi legati ad alcune professioni. Le grandi aziende costruttrici garantiscono i propri dispositivi anticaduta, aderenti alle normative di riferimento
20/03/2014 Abbigliamento da lavoro, proteggete la vostra salute. Sicurezza sul lavoro? Occorre essere attrezzati con adeguato abbigliamento da lavoro per proteggersi dai pericoli legati alla mansione.

I contenuti di questo sito non hanno carattere di periodicità e non rappresentano 'prodotto editoriale'.