NOVITA'

TAGLIERINA BRUMAT mod TS46 Ce

PER LABORATORI DI PROVA E CAMPIONAMENTO MATERIALI

ROCCE,GRANITO...VETRO,GRAZIE ALLA TECNOLOGIA INVERTER

>> VAI AL CATALOGO <<

 

 

CORSI DI LAVORAZIONI MECCANICHE
tornitura, fresatura, foratura, ecc.

: lezioni teoriche e dimostrazioni pratiche sulla scelta dell'utensile, velocità di lavorazione, lubrificazione ecc. al fine di ottimizzare la qualità e la tempistica delle lavorazioni
Archivio
Maggio 2014 - Aprile 2014 - Marzo 2014 - Febbraio 2014 - Gennaio 2014 - Dicembre 2013 - Novembre 2013 - Ottobre 2013 - Settembre 2013 - Agosto 2013 - Luglio 2013 - Giugno 2013 - Maggio 2013 - Aprile 2013 - Marzo 2013 - Febbraio 2013 - Gennaio 2013 - Dicembre 2012 - Novembre 2012 - Ottobre 2012 - Settembre 2012 - Agosto 2012 - Luglio 2012 - Giugno 2012 - Maggio 2012 -

Il settore dell’arredo industriale metallico in acciaio inox

La scelta dell’acciaio inox per l’arredo industriale in alcuni settori e indispensabile per garantire le massime condizioni di igiene nell’ambiente di lavoro, in particolare per i componenti di arredo industriale soggetti a sterilizzazione.

Questo materiale è utilizzato per le sue prevalenti caratteristiche di resistenza alla corrosione e all’usura,per igienicità e durabilità che lo rendo adatto a realizzare tutti i tipi di arredo industriale  nonché complementi di arredo per aziende chimiche ,farmaceutiche,alimentari.
Esistono vari tipi di acciaio inox che si differenziano in funzione della resistenza alla corrosione dei vari agenti corrosivi naturali o chimici, la tipologia di ambiente di lavoro determina la scelta della qualità di inox da impiegare per l’arredamento industriale.
Nelle aziende alimentari ad esempio si utilizza acciaio inox AISI 304 ( normalmente definito 18-8)  oppure acciai della serie 400 a seconda che l’arredo industriale o il complemento ( vaschette e contenitori  vari) vengano a diretto contatto con l’alimento.
Nelle aziende farmaceutiche alcuni reparti di produzione sono ambienti sterili, cioè tutto ciò che è all’interno della zona  di produzione del farmaco deve essere sterilizzabile e stabilmente sterile, di conseguenza anche tutti gli arredi industriali dai carrelli agli scaffali ecc. devono essere idonei a questo procedimento.
BRUMAT opera da anni nel settore farmaceutico con interventi di messa a norme di macchinari e linee di produzione, interventi anche questi prevalentemente realizzati impiegando l’acciaio inox, per questo è in grado di realizzare anche arredi e complementi di arredo industriale in acciaio su disegno del cliente, nei casi in cui non si trovi riscontro nella produzione standard.
 





+39 022-565461 brumati_r@libero.it

26/03/2013



Vedi anche 26/10/2012 Arredo industriale: scaffalature Soluzioni chiavi in mano per allestimenti o riorganizzazioni dell'arredo industriale del magazzino, affidatevi a Brumat. Ecco a voi le caratteristiche del nostro arredo industriale: le tipologie di scaffalatura
26/05/2012 Segnaletica in acciaio inox: raffinata robustezza La segnaletica in acciaio inox permette di segnalare in modo visibile ed inalterabile nel tempo i vari spazi aziendali, nel caso di indicazioni poste all’esterno l’uso di segnaletica in acciaio inox risulta pressoché insostituibile.
26/01/2014 Curiosità dal mondo dell'arredo industriale usato Dalla comparsa del concetto di arredo industriale ad oggi: le forme e i materiali hanno subito molte variazioni, ma le vecchie forme di arredo industriale hanno trovato in molti casi nuova vita.
26/08/2013 Arredo industriale su misura: i tavoli da lavoro I tavoli da lavoro standard non sempre soddisfano le esigenze di arredo industriale del cliente.
26/12/2012 Brumat sceglie la qualità in materia di arredo industriale L’acquisto di arredamento industriale deve privilegiare, oltre all’aspetto qualitativo per garantire durata nel tempo, l’esigenza di migliore fruizione degli spazi e la praticità d’utilizzo. Il nostro obbiettivo è proporre arredo industriale che risponda a questi criteri.

I contenuti di questo sito non hanno carattere di periodicità e non rappresentano 'prodotto editoriale'.