NOVITA'

TAGLIERINA BRUMAT mod TS46 Ce

PER LABORATORI DI PROVA E CAMPIONAMENTO MATERIALI

ROCCE,GRANITO...VETRO,GRAZIE ALLA TECNOLOGIA INVERTER

>> VAI AL CATALOGO <<

 

 

CORSI DI LAVORAZIONI MECCANICHE
tornitura, fresatura, foratura, ecc.

: lezioni teoriche e dimostrazioni pratiche sulla scelta dell'utensile, velocità di lavorazione, lubrificazione ecc. al fine di ottimizzare la qualità e la tempistica delle lavorazioni
Archivio
Maggio 2014 - Aprile 2014 - Marzo 2014 - Febbraio 2014 - Gennaio 2014 - Dicembre 2013 - Novembre 2013 - Ottobre 2013 - Settembre 2013 - Agosto 2013 - Luglio 2013 - Giugno 2013 - Maggio 2013 - Aprile 2013 - Marzo 2013 - Febbraio 2013 - Gennaio 2013 - Dicembre 2012 - Novembre 2012 - Ottobre 2012 - Settembre 2012 - Agosto 2012 - Luglio 2012 - Giugno 2012 - Maggio 2012 -

Ripari macchine utensili: da cosa e come devono proteggere.

Un solo riparo per macchine utensili può a volte sopperire a più funzioni, oppure, in presenza di rischi diversi è necessario provvedere a installare più ripari per macchine utensili.

I ripari per macchine utensili necessari a proteggere il lavoratore nel caso di un tornio parallelo sono tre:
- Protezioni a cupola della zona mandrino, evitano infortuni dovuti alla proiezione di oggetti in lavorazione e di schegge del metallo tornito. Questa protezione è dotata di un microinterruttore di sicurezza che in caso di apertura del riparo blocca la rotazione del mandrino e il funzionamento della macchina
- Protezione posteriore, un tipo di ripari per macchine utensili con la funzione vi evitare la proiezione come sopra, anziché verso l’operatore verso le persone che potrebbero transitare dietro la macchina operatrice
- Protezioni avvolgibili sulle barre vite madre /filettatura. Sono ripari per macchine utensili di tipo estensibile, seguono cioè gli spostamenti del carro porta utensili, evitando che gli indumenti o le mani possano venire in contatto con le barre di acciaio in movimento rotatorio.
Lo stesso principio è applicato a tutti i modelli di ripari per macchine utensili, lo scopo primario è di impedire all’operatore di poter venire a contatto con la zona di lavorazione quando la macchina è in funzione (azione di blocco con  microinterruttori) e di evitare proiezioni di oggetti verso l’operatore stesso, verso altre persone e verso l’ambiente.
Nei macchinari a controllo numero tutte queste funzioni vengono svolte applicando una carteratura integrale, che esegue a tutti i compiti di protezione dei singoli ripari per macchine utensili.
 





+39 022-565461 brumati_r@libero.it

13/05/2014



Vedi anche 13/07/2013 BRUMAT e i ripari per macchine utensili I modelli standard dei ripari per macchine utensili non sempre rispondono anche a esigenze di funzionalità, l’approfondita conoscenza dei processi di lavorazione ci consente di disegnare ripari per macchine utensili sicuri ma estremamente pratici.
13/01/2014 I ripari per macchine utensili L’obbligo di equipaggiare i vecchi macchinari di ripari per macchine utensili e la sostituzione degli stessi per rottura o usura su macchinari già dotati, sono gli interventi di riferimento per il mercato dei ripari per macchine utensili.
13/10/2013 Ripari per macchine utensili Le norme di buona costruzione per ripari per macchine utensili devono seguire un percorso logico legato agli aspetti fondamentali della sicurezza, obbiettivo primario dei ripari per macchine utensili.
13/10/2012 Studio di ripari per macchine utensili Lo studio di ripari per macchine utensili ha come obbiettivo l’ottimizzazione del rapporto sicurezza/ praticità.
13/05/2012 RIPARI PER MACCHINE UTENSILI un passo verso la sicurezza Oltre alla gamma standard di ripari per macchine utensili cosiddette tradizionali come torni, fresatrici, trapani ecc., l'industria necessita di ripari per macchine utensili su misura per macchine operatrici specifiche o linee di produzione

I contenuti di questo sito non hanno carattere di periodicità e non rappresentano 'prodotto editoriale'.